NOMINA DEL MEDICO

Per ogni sede viene nominato un medico competente, il quale si occupa di effettuare la sorveglianza sanitaria, eseguire il sopralluogo annuale come previsto dalle normative, redigere la relazione sanitaria annuale con invio agli enti preposti. Il medico competente collabora inoltre con il Servizio di Prevenzione e Protezione alla stesura o aggiornamento del DVR, all’applicazione delle misure per la tutela della salute, alla organizzazione della formazione ed informazione dei dipendenti come previsto dalle leggi in vigore e dalla gestione organizzativa dei corsi di Primo Soccorso. Il Medico competente provvede al rilascio del giudizio di idoneità ad ogni singolo lavoratore, se possibile al termine della visita o successivamente se dovesse necessitare di ulteriori approfondimenti o diagnosi di accertamenti eseguiti.

MEDICO COORDINATORE

Oltre ai medici competenti e ai medici che collaborano con la nostra società, M&C2 ha la possibilità di presentare la figura del Medico Coordinatore; questo opera in simbiosi con i medici competenti delle varie sedi fungendo da collettore di tutte le problematiche che dovessero presentarsi nell’ambito della Medicina del Lavoro, tracciando linee guida e rimanendo l’unica interfaccia con l’azienda. Il Medico Coordinatore ha anche il compito di stilare in collaborazione con gli altri medici di Protocollo Sanitario, al fine di poter ottenere una conformità di gestione delle visite e dei giudizi di idoneità alla mansione che vengono emessi dai vari Medici Competenti. il Medico Coordinatore partecipa inoltre alla riunione annuale come previsto dalle normative in vigore con il Datore di Lavoro, gli RLS e l’RSPP.

SORVEGLIANZA SANITARIA

Tale servizio viene svolto direttamente presso le sedi dell’azienda ove vi sia la possibilità di usufruire di locali o, se richiesto, M&C2 offre ai suoi clienti la possibilità di usufruire di un ambulatorio mobile totalmente autonomo, dotato di due ambulatori, al fine di ottimizzare i tempi necessari per eseguire la visita e gli accertamenti sanitari, riducendoli allo stretto necessario all’esecuzione delle prestazioni. La sorveglianza sanitaria offerta da M&C2 comprende anche la possibilità di poter eseguire accertamenti specialistici su tutto il territorio Nazionale, avvalendosi di centri convenzionati con la struttura, al fine di approfondireeventuali quesito diagnostici che dovessero emergere durante le visite mediche.

CARTELLA SANITARIA

Per ogni lavoratore viene istituita e periodicamente aggiornata una cartella sanitaria oersonale di rischio, ove vengono indicate le varie fonti di rischio lavorativo, i livelli di esposizione ed i giudizi di idoneità con le eventuali limitazioni.

CUSTODIA CARTELLE

M&C2 ha la possibilità di offrire a titolo gratuito il servizio di custodia cartelle presso la propria sede di Piacenza; tale servizio è di fondamentale importanza nel momento in cui vi sia la necessità di fornire copia della cartella sanitaria ai dimessi; M&C2 ha in questo modo la possibilitàdi fotocopiare la cartella ed inviarla tramite racc. RR al lavoratore al solo costo di spedizione e copia.

REPERIBILITA’

L’ufficio e il Medico Coordinatore forniscono la reperibilità telefonica per problematiche riguardanti la Sorveglianza Sanitaria al di fine di fornire immediatamente o in brevissimo tempo risposte alle varie richieste di chiarimenti che si potrebbero creare in ambito lavorativo.

SCADENZIARIO VISITE

E’ compito di M&C2 occuparsi della gestione dello scadenziario delle visite di ogni sede, comunicando con congruo anticipo l’elenco dei nominativi dei dipendenti che devono essere sottoposti a visita e pianificando in accordo con l’azienda i giorni per l’esecuzione delle visite stesse.

RAPPORTI ORGANI DI VIGILANZA

nei contratti stilati da M&C2 con le aziende è compresa la consulenza per questioni inerenti a domande di lalattia professionale, mvalutazione di postumi di infortuni, rapporti con gli organi di vigilanza qiali ASL o INAIL per problematiche legate alla Medicina del Lavoro e su richiesta può fornire alle aziende CTP (consulenti tecnici di parte) per eventuali cause per risalrcimento danni.